La nostra Informazione

  1. Davide Rebellin, gravissimo il camionista che lo investì e uccise: ha avuto un ictus a poche ore dal processo
    Wolfgang Rieke, il camionista tedesco che travolse e uccise Davide Rebellin, è ricoverato in gravi condizioni all'ospedale Cà Foncello di Treviso per un ictus ischemico che lo avrebbe colpito ieri sera. Oggi, davanti al tribunale di Vicenza, è prevista la prima udienza dibattimentale del processo per la morte del campione di ciclismo. I legali di Rieke hanno presentato istanza di rinvio per legittimo impedimento, che verrà esaminata questo pomeriggio. No al patteggiamento L'11 marzo scorso il tribunale di Vicenza aveva rigettato la richiesta di patteggiamento avanzata dai legali di Rieke, uguale a quella già formulata dinanzi al Giudice dell'udienza preliminare.... Read more
    Fonte: Repubblica Pubblicato: 10 minutes ago
  2. La guerra elettronica russa mette in crisi le armi Usa: neutralizzati proiettili e lanciarazzi a controllo remoto
    NEW YORK - Quando i proiettili Excalibur sono usciti dalle fabbriche americane, il messaggio che il Pentagono aveva dato agli ucraini era stato da Top Gun: “Un colpo, un obiettivo”. Nella realtà della guerra l’arma chiamata come la spada celtica di re Artù ha fatto cilecca.... Read more
    Fonte: Repubblica Pubblicato: 11 minutes ago
  3. Cresce la Carta d'identità elettronica: come attivarla e utilizzarla per i servizi web
    Cresce l’utilizzo della Cie – carta d’identità elettronica – su Internet, per accedere ai servizi della pubblica amministrazione e di alcune aziende come banche e operatori. È un po’ il risultato di una campagna governativa sul tema e un po’ l’effetto dei migliorati servizi di accesso con Cie, tramite l’app Cie ID creata dal poligrafico dello Stato. ... Read more
    Fonte: Repubblica Pubblicato: 1 hour ago
  4. Il virologo Andrea Crisanti ora abita in una dimora palladiana affrescata da Tiepolo. Ma lui mantiene un profilo basso: “Comprata con i sacrifici di una vita. La terremo aperta per farla rivivere”
    VAL LIONA (VICENZA) – Il sole illumina la valle già dalle prime ore del mattino, svelando un orizzonte addolcito dalle geometrie sinuose dei colli Berici. A Villa del Ferro, piccolo borgo circondato da campi e frutteti, uno scrigno torna a brillare dopo 25 anni di buio.... Read more
    Fonte: Repubblica Pubblicato: 1 hour ago
  5. “Ti diamo cento euro per non abortire”: l’offerta shock dei pro life in ospedale a Genova
    ... Read more
    Fonte: Repubblica Pubblicato: 9 hours ago
  6. “Patto Ue senza i socialisti”: ecco perché la promessa di Meloni è una fake news. E ora la premier può restare sola
    BRUXELLES - Il centrodestra maggioranza nel Parlamento europeo è semplicemente una “fake news”. Giorgia Meloni si lamenta spesso e ingiustificatamente di presunte notizie non vere che la riguardano. Ma la sua campagna elettorale con il sogno di una alleanza che a Bruxelles e Strasburgo faccia... Read more
    Fonte: Repubblica Pubblicato: 9 hours ago
  7. Frosinone retrocesso in Serie B, Udinese ed Empoli salvi
    È stata una volata salvezza drammatica. Il Frosinone è retrocesso al 93’ dopo essere stato in salvo per tutta la serata, l’Empoli si è salvato in extremis dopo aver visto gli spettri della Serie B per un’ora, l’Udinese ha tirato un sospiro di sollievo dopo essere stata con entrambi i piedi nel baratro dal 13’ al 45’. Un verdetto amarissimo per i gialloblù che, così, retrocedono dopo una sola stagione. «la classifica della Serie A» Cancellieri regala l'1-0 all'Empoli I colpi di scena sono iniziati fin dalle prime battute. Allo Stirpe l’Udinese ha avuto una ghiotta occasione per passare subito... Read more
    Fonte: Repubblica Pubblicato: 13 hours ago
  8. Atletica, Larissa Iapichino vola a Palermo: 6.86, migliore prestazione europea dell'anno nel lungo
    Torna a decollare Larissa Iapichino nell'ultima gara verso gli Europei di Roma. L'azzurra balza a 6,86 (vento +0.8) sulla pedana di salto in lungo a Palermo e firma il primato stagionale, con la migliore prestazione europea all'aperto dell'anno. Notevole la serie per la fiorentina che vola tre volte sopra i 6,80, atterrando anche a 6,84 (+0.9) e 6,81 (+0.6), dopo aver cominciato realizzando un primo nullo intorno ai sette metri con cui aveva già dimostrato la sua ottima condizione. È in forma la vicecampionessa europea in sala: non solo incrementa il 6,65 vincente ottenuto nell'esordio outdoor una decina di giorni... Read more
    Fonte: Repubblica Pubblicato: 14 hours ago
  9. A 14 anni va ai giardinetti e scompare. L’appello della madre: “Aiutateci a ritrovare Ouhab”
    La scomparsa di Ouhab e il giallo di Instragram. L’adolescente giovedì scorso è uscito da scuola alle 14, ha pranzato a casa, nella zona di via Borgaro, poi è andato a giocare con gli amici ai giardinetti in via Stradella, nella periferia nord di Torino, e da allora la famiglia non ha più sue notizie. Da giovedì alle 16 Ouhab Nasrauoi un ragazzo di origini tunisine di 14 anni, sembra scomparso nel nulla. Il padre Sofien venerdì mattina alle 9 è andato a sporgere la denuncia di scomparsa negli uffici della questura di Torino, in via Grattoni. “È alto circa... Read more
    Fonte: Repubblica Pubblicato: 15 hours ago
  10. Lo sbarco di Anzio e il sacrificio dimenticato per Roma
    ... Read more
    Fonte: Repubblica Pubblicato: 16 hours ago
  11. Gp Monaco di F1, spaventoso incidente al primo giro: distrutta la Red Bull di Perez
    Spaventoso incidente al primo giro del Gp di Monaco di Formula Uno. La carambola ha coinvolto le Haas di Kevin Magnussen e di Nico Hulkenberg e la Red Bull di Sergio Perez. Colpevole Magnussen, senza dubbi: il pilota danese prova a passare Perez in un rettilineo dove non c’è spazio per due monoposto. L’anteriore sinistra della sua Haas colpisce la posteriore destra della Red Bull che va in rotazione, si schianta sul muro e rimbalza in pista, colpendo l’altra Haas, guidata da Hulkenberg. Gara subito interrotta con le bandiere rosse. Una situazione che rimette in gioco la Ferrari di Carlos... Read more
    Fonte: Repubblica Pubblicato: 19 hours ago
  12. Al Gore: “Stiamo vincendo la guerra del clima. Umanità più forte di chi inquina”
    «Scommetto sull’umanità e credo che alla fine vinceremo questa battaglia». Quando Al Gore dice queste parole, le scandisce quasi, sembra di rivedere il leader che diciassette anni fa scosse il mondo con la sua “Unconvenient truth, la scomoda verità” (ovvero il ruolo degli esseri umani nel riscaldamento globale e l’impatto nocivo sul clima). L’ex vice presidente degli Stati Uniti è diretto a Roma, dove arriverà a fine giugno, e per spiegare il senso della missione italiana e fare il punto sulla transizione ecologica si collega con Repubblica dalla sua casa a Nashville, in Tennessee, la stessa dove nel 2007 lo... Read more
    Fonte: Repubblica Pubblicato: 23 hours ago
  13. Toronto, spari contro una scuola ebraica femminile. Il premier Trudeau: “Atto antisemita”
    Sono scesi da un’auto scura e hanno aperto il fuoco contro una scuola elementare ebraica femminile. È successo a Toronto, in Canada, dove all’alba è stata attaccato l’istituto Bais Chaya Mushka, nel quartiere di Nord York, nella zona settentrionale della città. La facciata della scuola è stata colpita da una raffica di spari, ma a quell’ora l’istituto era deserto e non ci sono stati feriti. Sull’episodio indaga la polizia di Toronto, ma l’attacco, secondo le istituzioni,si inserisce in un quadro di tensioni crescenti legate a conflitto nella Striscia di Gaza. Per questo motivo, la polizia ha assicurato che rafforzerà la... Read more
    Fonte: Repubblica Pubblicato: 23 hours ago
  14. "Sto per morire, vi dirò tutta la verità su Emanuela Orlandi". L'ultima rivelazione di Ali Agca
    La guida allo shopping del Gruppo Gedi i Consigli.it sceglie e raccomanda in maniera indipendente prodotti e servizi che si possono acquistare online o tramite la consulenza di esperti. Ogni volta che viene fatto un acquisto attraverso uno dei link presenti nel testo, Consigli.it riceve una commissione senza alcuna variazione del prezzo finale.... Read more
    Fonte: Repubblica Pubblicato: 1 day ago
  15. Castellammare, auto contro scooter: muore 19enne, denunciata 26enne senza patente
    È morto subito. Cadendo sull'asfalto dallo scooter in una strada di periferia di Castellammare di Stabia che porta ai comuni vesuviani. Stava tornando a casa Salvatore Vertolomo, ma il diciannovenne di Boscoreale è una delle tante vittime di incidenti del sabato sera.... Read more
    Fonte: Repubblica Pubblicato: 1 day ago